+39.329.7209512 luca.contiero@virgilio.it

Stenosi lombare

La stenosi è un permanente restringimento del canale vertebrale, ovvero un tunnel prevalentemente osseo situato in profondità nella schiena dal quale fuoriescono i nervi sciatico di destra e di sinistra.

Nella stenosi lombare i nervi delle gambe sono compressi ed infiammati, ed i sintomi iniziali compaiono anni prima della fase acuta. I sintomi iniziali della stenosi comprendono

  1. Formicolio ad entrambi i piedi e/o polpacci
  2. Dolore crampiforme ad entrambi i polpacci quando si cammina o si sta in piedi

Nelle fasi tardive invece i sintomi alle gambe sono meno acuti ma compare incurvamento persistente della schiena in avanti, poiché in tale posizione la dimensione del canale vertebrale aumenta e la compressione dei nervi diminuisce.

La fisioterapia è efficace per ridurre i sintomi e molto spesso permette di evitare l’intervento chirurgico anche nei casi di stenosi severa.  Considerata l’esistenza di almeno 3 tipi diversi di stenosi lombare, ogni persona deve essere valutata in modo complementare attraverso lo studio combinato della Risonanza Magnetica e dei test funzionali al fine di proporre la fisioterapia corretta.

Ad esempio, se la Risonanza Magnetica mostra la stenosi maggiormente da un lato, è indispensabile proporre prima una tecnica specifica al nervo infiammato e poi esercizi generali.

Per maggiori informazioni su servizi e percorsi di Fisioterapia

FisioPsico | Lo Studio
Fisioterapia
Psicologia
Fisiorunner

Largo Armando Diaz, 3B
Barlassina (MB)

2 + 4 =